On line il numero 9/2017 di “Nazioni e Regioni”

Disponibile on line il numero 9 (2017) di Nazioni e Regioni, il primo con il nuovo editore, Cierre. In questo numero quattro studi, un testo, due rassegne e cinque recensioni.

Agli “Studi” di Xavier Filella (Il catalanismo atipico di Xavier Rubert de Ventós: dall’identità all’indipendenza), Laura Quaranta (Unità nazionale e molteplicità delle identità: un connubio possibile. La prospettiva di Amartya Sen), Xavier María Ramos Diez-Astrain (Verso la nazione socialista tedesca. I discorsi nazionalista e di classe nella DDR) e Didier Rey («Soyez fair-play, acceptez-nous!». Il calcio come rivelatore delle ambigue relazioni tra Corsica e Francia. 1959-1965), e alle ”Rassegne e Dibattiti” di Pierpaolo Di Carlo (Etnicità e multilinguismo: Verso una comprensione dei processi identitari nel Camerun precoloniale) e Stéphane Gerson (La Repubblica Francese e il locale: lo stato dell’arte), si affianca la traduzione di un testo inedito in italiano per la sezione “Testi”: “Linguaggi di nazione. Le «esperienze di nazione» e i processi di nazionalizzazione: proposte per un dibattito” di Ferran Archilés.

Completano il numero le recensioni dei libri ”Politica e politiche dell’autonomia. 50 anni di Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia”, “La voluntad del gudari. Génesis y metástasis de la violencia de ETA”, “The New Russian Nationalism: Imperialism, Ethnicity and Authoritarianism, 2000-15″, “Nacionalisme espanyol i catalanitat. Cap a una revisió de la Renaixença” e “Idee di Sardegna. Autonomisti, sovranisti, indipendentisti oggi”; a cura rispettivamente di Marco Stolfo, Marco Perez, Fabio De Leonardis, Giaime Pala e Gianluca Scroccu.

Il numero è scaricabile QUI

NeRe-la une2-8-2016

Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

Comments are closed.

Powered by WordPress | Designed by: seo services | Thanks to seo company, web designer and internet marketing company