Archive for the ‘News’ Category

On line il numero 8/2016 di “Nazioni e Regioni”

  Con l’uscita del numero 8/2016 , disponibile QUI in open access in versione Pdf, ”Nazioni e Regioni” compie quattro anni di attività presentando una rivista che utilizza oramai in maniera consolidata il sistema di referaggio doppio esterno anonimo. Inoltre a partire da questo numero due nuovi redattori entrano a far parte del progetto: Carlo Pala [...]

Nazioni e Regioni, Call for papers 8/2016

[ITA] La data entro la quale consegnare i saggi per la sezione “Studi” e i testi per la sezione “Rassegne e Dibattiti” per il n. 8 della rivista “Nazioni e Regioni” (dicembre 2016), è fissata per il 30 giugno 2016 mentre per le “Recensioni” la data di consegna sarà il 30 ottobre 2016. La redazione [...]

On line il n. 6/2015 di Nazioni e Regioni

Disponibile on-line in versione PDF il sesto numero di Nazioni e Regioni, la rivista di studi e ricerche sulla comunità immaginata editata da Caratteri Mobili e patrocinata dai Dipartimenti di Scienze Politiche e DISUM dell’Università degli Studi di Bari. Questo numero era in corso di ultimazione quando abbiamo appreso dell’improvvisa scomparsa di Benedict Anderson, studioso di origine anglo-irlandese [...]

Nazione e nazionalismi. Teorie, interpretazioni, sfide attuali

Call for Papers degli incontri di Monte Ripido. Perugia, 15-17 settembre 2016 Nel corso degli anni Ottanta e Novanta del secolo scorso i temi della nazione e nel nazionalismo sono stati oggetto, soprattutto nell’area culturale anglosassone, di ricerche storiche e interpretazioni scientifiche particolarmente originali e innovative, che in alcuni casi hanno innescato un ampio dibattito [...]

L’irredentismo fascista nel Mediterraneo occidentale

  Oggi Malta è un paese sovrano dell’Unione Europea di cui nessuno si sogna di mettere in discussione l’indipendenza nazionale. La Corsica ha sviluppato durante la seconda metà del XX secolo un movimento nazionalista le cui tendenze autonomiste e indipendentiste hanno conquistato il governo della Collettività Territoriale Corsa nelle ultime elezioni regionali francesi. Lontano in [...]

Manuale d’indipendenza in chiave sarda

  S’intitola “Manuale d’indipendenza nazionale. Dall’identificazione all’autodeterminazione”, Edizioni Della Torre, il nuovo libro di Franciscu Sedda, docente di Semiotica all’Università di Roma Tor Vergata e segretario nazionale del Partito dei Sardi. La tesi del libro è che per riscoprire il valore dell’indipendenza sia necessario recuperare quello della bontà, da intendersi come approccio dialogante e disteso, [...]

Storia, mito e immaginario della patria euskaldun

Fernando Molina Aparicio e José Antonio Pérez Pérez, El peso de la identidad: mitos y ritos de la historia vasca, Madrid, Marcial Pons, 2005. Esiste in Euskadi un conflitto strutturale tra memoria e ricerca storica? Per rispondere a tale domanda e per un generale approfondimento della questione basca, può risultare di grande utilità il testo curato [...]

Stato e nazione in Afghanistan

Per molti, l’Afghanistan è un paese divelto da rivalità tribali e apparentemente rimasto fermo nel tempo e abbandonato dal mondo. In Afghan Modern Robert Crews rovescia questo stereotipo e mostra invece le connessioni tra l’Afghanistan e il resto del mondo. Focalizzandosi sull’emergere di uno stato afghano in un milieu imperiale, l’autore mostra come il formarsi della nazione [...]

Alcuni studi comparativi Catalogna-Euskadi

Presentiamo due nuove uscite editoriali che, pur nella loro diversità, hanno in comune una visione comparativa del nazionalismo basco e catalano. Nel primo caso si tratta di una monografia sul discorso e la retorica dei due nazionalismi dal momento dell’istituzionalizzazione dei rispettivi governi autonomi di Cataluña ed Euskadi, concretamente dal 1980 al 2004: RUBIO CABALLERO, [...]

Cfp: “Gli irredentismi tra politica, cultura e propaganda”

L’anniversario della Grande guerra offre l’occasione per investigare il movimento politicoculturale chiamato “irredentismo”. Durante il conflitto, da risorsa identitaria di ristrette élite esso divenne strumento di mobilitazione di massa, rimanendo una voce importante nell’agenda politica dei regimi autoritari post-bellici. Attraverso il Call Gli irredentismi tra politica, cultura e propaganda la collana Tracce. Percorsi internazionali di storia contemporanea [...]

Powered by WordPress | Designed by: seo services | Thanks to seo company, web designer and internet marketing company